≡ Menu

Come Risparmiare sull’Abbigliamento per Bambini

Avere un bambino è una scelta che può portare gioia ma anche problemi e pensieri in merito ai costi da sostenere. Con il passare dei mesi le esigenze del neonato cambiano e diventano sempre più complesse, per risparmiare sull’acquisto di vestiti e accessori esiste un metodo immediato.

Visto che i piccoli crescono in modo sostenuto è possibile imparare qualche trucchetto per riuscire a non sopravvivere a stento. Il guardaroba dell’infanzia viene cambiato in continuazione in base all’altezza e al peso che sono sempre in aumento, vediamo come iniziare a evitare il peggio.

woolrich

Evitate tassativamente di acquistare gli abiti su misura, meglio optare per soluzioni più larghe per avere una maggiore durata. Seconda regola: Non buttate MAI via gli abiti acquistati, se dovesse arrivare un secondo figlio avete già un guardaroba pronto su misura da riutilizzare a costo zero.

La regola d’oro è quella di avere un gruppo di amiche mamme con scambiare i vestiti che i piccoli non utilizzano più, un riciclo economico che fa bene a tutte. Nei casi in cui non potete fare a meno di acquistare un nuovo abito per un’occasione speciale, fate sempre attenzione alle offerte dei centri commerciali, spesso i prezzi scendono in determinati periodi dell’anno soprattutto con i saldi di fine stagione.

Se non siete troppo Chic, potete valutare anche la possibilità di acquistare nei mercatini dell’usato dove spesso gli abiti vengono donati solo perché doppi e quindi mai utilizzati. Se appartenente alla categoria di mamme tecnologiche, gli acquisti su internet sono la scelta migliore in assoluto, tanti negozi sempre aperti con voi con promozioni a volte migliori dei negozi.

Per evitare di non sapere come vestire vostro figlio, evitate le tonalità troppo esose o degli abiti che non si possono abbinare, andate sempre sullo stile casual e potrete vivere al meglio questa nuova avventura.

Comments on this entry are closed.